colcuorepienodite
Facciamo foto al mare, al sole, agli amici, a noi stessi.
Facciamo selfie e li mettiamo su instagram o foto profonde per tumblr, per ricevere mi piace.
Ma tra 50 o 60’anni quando i nostri nipoti ci chiederanno com’e stata la nostra adolescenza gli faremo vedere le migliaia di foto scattate e momenti immortalati.
Ci verranno in mente tutte le peggiori cazzate. Amici che abbiamo perso, altri che vediamo la mattina al bar.
Le vacanze, il primo amore.
Magari uno screen con quello che è diventato il loro nonno.
E sorrideremo felici.
E riguardando quelle foto ci renderemo conto di quanto cazzo eravamo felici. Quanto cazzo ci rendano felici.
Non sempre il passato è un brutto ricordo.
Quando saremo vecchi sarà il sogno più bello di tutti che avremo realizzato.
Ma dobbiamo impegnarci adesso per costruirci quello che sarà il nostro passato.

La felicità è dopo l’oceano (via lafelicitaedopoloceano-7440km)

"Magari uno screen con quello che è diventato il loro nonno."
Lacrime.

(via clementinomisalva)

-

(via sonounassolutodisastro)